Home News Tariffe agevolate per i soci Arte-Mide
Tariffe agevolate per i soci Arte-Mide
0

Tariffe agevolate per i soci Arte-Mide

0
I soci di Arte-Mide che si presenteranno singolarmente potranno visitare la mostra al prezzo intero di € 10,00 (anziché € 12,00); € 8,00 a persona per i  gruppi di minimo 10 persone, ed un eventuale sconto per la visita guidata che costerà  € 80,00 (anziché € 100,00).

Lo spazio espositivo La Casa dei Tre Oci sull’isola della Giudecca, al centro del bacino di San Marco, ospiterà fino a martedì 8 dicembre 2015 la mostra Sguardo di Donna. Da Diane Arbus a Letizia Battaglia.” con le fotografie di venticinque autrici, pensate e scelte per orientare lo sguardo e la mente verso un mondo che parla di diversità, responsabilità, compassione e giustizia.

SGUARDO DI DONNA è una mostra potente, che parla della cura delle relazioni, del rapporto con l’altro, dello sguardo sul mondo, a partire dal proprio senso di responsabilità. Un progetto ambizioso che rimarca come la fotografia negli ultimi decenni ha scelto di divenire una sorta di coscienza del mondo, facendosi testimone anche di quello che spesso viene occultato.
L’essere che ama è per antonomasia la donna, capace del “dono totale dell’anima e del corpo” (Nietzsche, La gaia scienza), con una dedizione incondizionata. Ed è per questo che la curatrice ha scelto delle artiste, delle autrici che usano la fotografia come mezzo per esprimersi, tutte donne, di ogni parte del mondo, tutte sensibili a cogliere la stessa umanità, unicità, in-differenza delle infinite varietà dei soggetti ritratti, nell’intento di sottrarsi alla paura della diversità.

SGUARDO DI DONNA è anche un racconto a più voci delle molteplici forme del corpo – fisico, mitico, spirituale e glorioso – dalla duplice valenza: intima e universale, alla ricerca dell’esistenza, al di là del sistema anonimo della maschera. Ogni opera diventa la provocazione di un dialogo profondo e intimo tra i soggetti delle foto e lo spettatore, raccontando uno scorcio indefinito della comune condizione umana, un “invito alla consapevolezza” dell’esistenza di mondi differenti e spesso estranei uno all’altro.

sguardodidonnaLa mostra, curata da Francesca Alfano Miglietti, espone 250 opere di 25 artiste tra le più importanti fotografe internazionali e del mondo quali Diane Arbus, Letizia Battaglia, ma anche Margaret Bourke-White, Nan Goldin, Yoko Ono, Catherine Opie e Bettina  Rheims. 25 storie universali che pongono il punto di vista della donna al centro di un racconto nuovo sulla vita, 25 sguardi singolari che ci appassionano, incantano, stupiscono, perché affrontano i temi dell’esistenza: la morte, l’amore, la spiritualità, la relazione con l’altro, l’identità, attraverso il filo conduttore dell’etica e della responsabilità. Un vero e proprio viaggio verso una maggiore consapevolezza, attraverso tanti scorci possibili che ci trasmettono gioia, vitalità, leggerezza, ma anche dolore e poeticità.

L’allestimento di Antonio Marras, un segno forte all’interno dei tre splendidi saloni centrali della Casa dei Tre Oci, accompagna il visitatore dentro alle storie che si leggono sulle pareti, creando nuove suggestioni, richiami e emozioni.