Home News Isole in Sale
Isole in Sale
0

Isole in Sale

0

Ieri 1° giugno 2017 Arte-Mide ha concluso i moduli didattici con la scuola Morosini per il progetto pilota realizzato con la Regione Veneto “Il merletto: Conoscere, Formare, Innovare” restituendo parte dello spettacolo “Punto Burano Donne sul Filo del Merletto” all’Istituto Morosini e alla città di Venezia nell’ambito del progetto “Isole in Sale” .

Una giornata speciale quella di ieri 1° giugno che ha visto la partecipazione di Arte-Mide al progetto “Isole in Sale” progetto ideato e organizzato dalla prof.ssa Spampinato Lucia docente della scuola Media  Morosini di Venezia. Un’importante occasione culturale in cui Arte-Mide ha presentato parte dello spettacolo dedicato alle merlettaie di Burano in Campo S. Geremia a Venezia sulla cui pavimentazione i Maestri dell’associazione arti effimere Opificio 4 di Noto hanno riprodotto con il sale siciliano un magnifico merletto colorato.

 

Isole in Sale”, l’arte effimera per raccontare le isole della laguna.

Educare attraverso la bellezza” è lo scopo del progetto  ideato e curato dalla prof.ssa Lucia Spampinato, docente di arte dell’Istituto Comprensivo F. Morosini.

Il tema riguarda le isole maggiori di Venezia – Burano, Murano, Torcello, Sant’Erasmo, San Lazzaro degli Armeni – rappresentate dagli alunni attraverso la tecnica del sale colorato. I tappeti realizzati attraverso questa tecnica o attraverso i fiori, infiorata, rientrano nel genere di arte effimera, ovvero forme di arte o manifestazioni culturali di carattere spettacolare che hanno una durata breve e dunque un carattere temporale e spaziale transitorio.

Per tre giorni, 29, 30, 31 maggio, campo San Geremia sarà teatro di splendidi colori, di vocii, e di manine all’opera. I ragazzi durante l’evento saranno guidati dai Maestri dell’associazione arti effimere Opificio 4 di Noto, specializzati nell’esecuzione della tecnica del sale colorato e dell’infiorata. Così la pavimentazione diventerà il foglio dove poter dipingere (con il sale) i pannelli che simboleggiano le isole.

I disegni sono stati realizzati dai ragazzi dell’Istituto Morosini che hanno studiato ed ascoltato i racconti di Gloria Rogliani – presidente della Polisportiva Veneziana – sulla storia e le tradizioni delle isole citate.

L’evento di inaugurazione sarà il 1 giugno, dove si esibiranno l’orchestra d’Archi dell’Accademia di Musica G. Verdi a cura di Lorenza Padoan, e Arte-Mide-Teatro con lo spettacolo teatrale “Donne sul filo del Merletto” di Chiarastella Serravalle, sulle merlettaie di Burano.

L’evento è patrocinato dal Comune e la manifestazione rientra nel programma Città in festa.