Home Spettacoli Il filo delle donne Venexiane 2015 – Il filo senza tempo

2015 – Il filo senza tempo

A3 filo senza tempo_imm

LE MERLETTAIE RACCONTANO

Venerdì 27 marzo a Venezia l’associazione culturale Arte-Mide presenterà gli esiti delle ricerche sulle articolate vicende del merletto, realizzate nel corso degli ultimi sette anni in un evento artistico-documentaristico caratterizzato dall’uso di diversi linguaggi espressivi.

Arte-Mide prosegue la sua attività di ricerca sulla tradizione del merletto con una serata speciale dedicata al progetto “I racconti del filo di Arte-Mide” avviato da Chiarastella Seravalle nel 2007.
L’evento avrà luogo venerdì 27 marzo al Teatro Groggia di Venezia alle ore 20.00 e vedrà l’intervallarsi di monologhi con brani musicali interpretati dal vivo dalle attrici Enrica Minini e Chiarastella Seravalle e dalla musicista cantautrice Rachele Colombo.  Frammenti del video documentario realizzato da Ivo Pisanti verranno mostrati in alternanza con caleidoscopiche proiezioni di merletti, realizzate con la supervisione artistica di  Massimiliano Ciammaichella.
Il lavoro di indagine storica e rielaborazione artistica compiuto da Arte-Mide verrà presentato in una cornice ricca e carica di suggestioni il cui protagonista indiscusso sarà ancora una volta il merletto veneziano, la sua storia e le donne che nei secoli hanno saputo tramandarne l’arte. L’evento mira a sensibilizzare il pubblico veneziano nei confronti del patrimonio storico-etnografico del territorio che sta scomparendo, con una ricostruzione dal taglio documentaristico in cui verranno mostrate alcune delle fonti storiche e iconografiche sulle quali si basa la ricerca, accompagnate da frammenti performativi.
L’intento è quello di lasciare un segno, lanciare una sorta di ‘SOS’ della memoria storica mai  scritta del merletto, che attraversa i secoli ed è tramandata da donna a donna rappresentando una delle più antiche tradizioni veneziane.
Al termine della presentazione, verrà aperto un dibattito sulle condizioni delle merlettaie e sulle vicende del merletto nel corso dei secoli, con la presenza in sala di diverse associazioni di merlettaie attive sia a Venezia che nel Veneto.
Il progetto è giunto a questa fase grazie alla sinergia e alle risorse di più enti: La Regione Veneto, Il Comune di Venezia, la Fondazione Musei Civici di Venezia, Unesco Laguna, la Municipalità di Venezia Murano-Burano, Confartigianato di Venezia, Fondazione Adriana Marcello e molte associazioni di artigiani e merlettaie veneziane e della terraferma.

Ideazione, drammaturgia regia e produzione: Arte-Mide
Attrici: Chiarastella Seravalle e Enrica Minini
Musica: Rachele Colombo
Allestimento scenico e videoproiezioni: Massimiliano Ciammaichella, Ivo Pisanti e Antonio Pipolo
Consulenza storica: Doretta Davanzo Poli e Maria Teresa Sega
Organizzazione: Saba Burali e Clotilde Ballini
Progetto Grafico: Martina Pignataro

GALLERIA FOTO: