Home FORMAZIONE PROGETTO T.E.C.A.

PROGETTO T.E.C.A.

Il progetto T.E.C.A., in collaborazione con la Regione Veneto e Conform, vede coinvolte alcune eccellenze artigiane del veneziano, incentrato sull’heritage telling, sulla costruzione di nuove capacità comunicative del proprio lavoro e del proprio artefatto.

DONNE ARTIGIANE

Video 06’ realizzato nell’ambito del progetto “Botteghe e Atelier aziendali“ – DGR 1987 del 21/12/2018, della Regione del Veneto, finanziato dal Fondo Sociale Europeo 2014-2020 e prodotto da Conform. In collaborazione con Arte-Mide.

Regia: Francesca Seravalle
Sceneggiatura: Chiarastella Seravalle
Artigiane: Marisa Convento, impiraressa, Venetians Dreams
Daniela Ghezzo, calzolaia su misura, Atelier Segalin
Simona Iacovazzi, perlera, PerlamadreDesign
Federica Zane, merlettaia, Laguna FLA Group srl – Atelier la Merlettaia

Il video racconta di cosa vuol dire essere donne artigiane, e soprattutto donne artigiane veneziane. Come l’acqua, l’arte, la cultura che si respira, si vede, si tocca e si gusta in questa città siano fondamentali al loro lavoro, come a loro volta, Marisa Convento, Daniela Ghezzi, Simona Iacovazzi e Federica Zane, impiraressa, calzolaia su misura, perlera e merlettaia, siano esse stesse detentrici della sopravvivenza della cultura Veneziana, anime indispensabili per la sua continuità.

Il video nasce dall’esperienza di quattro artigiane che hanno imparato a raccontarsi durante i corsi tenuti da Chiarastella Seravalle (attrice, insegnante di comunicazione e pedagogia teatrale), Francesca Seravalle (curatrice e insegnante di comunicazione visiva) e Claudia Cottica (antropologa specializzata i patrimonializzazione della cultura materiale e immateriale).

Durante il percorso hanno analizzato il loro rapporto con l’oggetto artigianale, con l’ispirazione, con il gesto manuale, con la progettazione, con l’importanza della tradizione e con l’innovazione, attraverso un approcio teatrale, antropologico e di comunicazione visiva. L’oggetto artigianale è figlio di un prodotto manuale o di un progetto ideato e sapientemente studiato attraverso la conoscenza della materia? Come nasce un’idea? Cosa possiamo fare perché l’artigianato continui? A che cosa siamo disposte a rinunciare? Che cosa succederebbe se non ci fossero più le artigiane?

Sono donne molto determinate, decise che assieme hanno sviluppato un processo di autocoscienza, condiviso segreti, insegnamenti, storie private e hanno affrontato anche alcuni dei momenti più difficili, come quelli della grande alluvione del 2019, e del lockdown in una città senza turisti. Le artigiane veneziane sono donne che vivono d’arte e d’amore e con totale rispetto per il proprio mestiere, la propria passione.

Close